Tragedia sulle strade, lo scooterista deceduto dopo il tremendo scontro

Non ce l'ha fatta il 77enne bellariese rimasto coinvolto in un incidente nella mattinata di lunedì

Non ce l'ha fatta lo scooterista 77enne che, nella tarda mattinata di lunedì, è rimasto coinvolto in un incidente a Bellaria. L'uomo, in condizioni disperate, era stato trasportato al "Bufalini" di Cesena in lei ambulanza dove, nonostante tutti gli sforzi dei medici, il suo cuore ha smesso di battere, A perdere la vita è stato Gianfranco Lancieri, residente a Bellaria, che non è riuscito a reagire alle gravi lesioni riportate nello scontro. Il sinistro Era avvenuto verso le 12.15 in viale Panzini, all'altezza del civico 110, quando il 77enne, in sella a uno scooterone, è stato centrato in pieno da una Fiat Panda che, dai primi riscontri, avrebbe fatto una manovra azzardata. La vettura, che procedeva in direzione di Ravenna, ha svoltato a sinistra per immettersi in un parcheggio e, dalla parte opposta, stava arrivando il due ruote guidato dall'anziano. Sbalzato sull'asfalto, la vittima è rimasta priva di coscienza e i primi soccorritori del 118, arrivati sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, lo hanno intubato per poi allertare l'elimedica che, nonostante la disperata corsa al nosocomio cesenate, non ha potuto salvare il 77enne. In viale Panzini, per i rilievi di rito, è intervenuta la polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento