menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Infanzia a colori": festa finale contro il fumo

Anche nell’anno scolastico 2012/2013 alcune scuole dell’infanzia e primarie (elementari) degli Istituti Comprensivi di Verucchio, Novafeltria, Morciano e della Direzione Didattica 1 di Rimini hanno partecipato al progetto “Infanzia a colori”

Anche nell’anno scolastico 2012/2013  alcune scuole dell’infanzia e primarie (elementari) degli Istituti Comprensivi di Verucchio, Novafeltria, Morciano e della Direzione Didattica 1 di Rimini hanno partecipato al progetto “Infanzia a colori”, con il coinvolgimento di circa 450 bambini, dei loro insegnanti e dei loro genitori. Tale progetto, promosso dall'Unità Pediatrica di Cure Primarie dell' Ausl di Rimini (diretta dal dottor Maurizio Bigi) in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale, l'Istituto Oncologico Romagnolo (Ior) e la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, ha da un lato come obiettivo quello di diffondere precocemente tra i bambini atteggiamenti di salute legati alla prevenzione dell'abitudine al fumo e dall'altro la formazione dei genitori ed educatori riguardo all'importanza di far crescere i bambini in ambienti liberi dal fumo, per difenderli dai danni del fumo passivo.  

Tra gli strumenti attivati per perseguire tali obiettivi,  il “Concorso Infanzia a colori” che ha la prospettiva di coinvolgere i bambini e le loro famiglie anche su altri corretti stili di vita quali ad esempio una sana alimentazione, l'importanza  di muoversi e giocare all'aria aperta, la riduzione del consumo di bevande e alimenti troppo calorici e la necessità di limitare l’uso della televisione e dei  videogiochi.  Gli istituti hanno dunque realizzato degli elaborati che sono stati giudicati da una commissione composta da operatori dell'Unità Pediatrica di Cure Primarie e da rappresentanti dell'Ufficio Scolastico provinciale, dello Ior e della  Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Negli elaborati della Scuola Primaria “L. Ferrari” della Direzione Didattica 1 di Rimini sono stati apprezzati i lavori efficaci ed esemplari delle tre classi coinvolte.

Nel percorso della Scuola Primaria “B. Lunedei” dell'Istituto Comprensivo di Morciano si è apprezzata l’armonia tra le classi coinvolte, l’autonomia e il lavoro creativo degli alunni, nonché il coinvolgimento attivo e numeroso dei genitori. Nel lavoro della Scuola primaria e dell’Infanzia “Vidoni” di Secchiano (Istituto Comprensivo di Novafeltria) si sottolinea la vincente relazione che si è instaurata tra i ragazzi della classe quinta con i piccoli della sezione dell’infanzia inquadrando il progetto in un “peer to peer “ di sicura efficacia. Nell'Istituto Comprensivo di Verucchio si sottolinea la numerosa e preziosa partecipazione di tutte le sezioni della scuola dell'Infanzia“Cappuccetto Rosso” di Villa Verucchio che con grande efficacia ha condiviso il lungo percorso creativo ed esperienziale sperimentato durante l’anno scolastico e si apprezza altresì “il viaggio nel Regno dei colori” proposto dalla Scuola dell'Infanzia “Pinocchio” di Torriana.

La Commissione ha dunque deciso di premiare allo stesso modo tutte le Scuole che hanno partecipato: ai quattro plessi verrà devoluto un premio in denaro offerto  dall’Istituto Oncologico Romagnolo e dalla Lega Italiana per la lotta contro i Tumori. L’Istituto Oncologico Romagnolo consegnerà inoltre un piccolo gadget  a tutti i bambini e insegnanti coinvolti.
Le premiazioni saranno effettuate in occasione di eventi organizzati dalle scuole partecipanti:
scuola Primaria “B. Lunedei” di Morciano : sabato 18 maggio alle ore 11.30 all’interno della Festa dello Sport
scuola Primaria “L. Ferrari” di Rimini: giovedì 23 maggio alle ore 10.30
scuola dell’Infanzia e scuola Primaria “G.C.Vidoni” di Secchiano (Novafeltria) : giovedì 30 maggio alle ore 16.00
scuole dell’Infanzia “Cappuccetto rosso” di Villa Verucchio, “Cenerentola” di Verucchio e “Pinocchio” di Torriana : sabato 8 giugno alle ore 9.00 ,all’interno dell’inaugurazione della Mostra dei lavori dei bambini presso la Sala Polivalente del Comune di Torriana.

Nel corso di tali eventi è prevista la partecipazione delle Autorità locali al fine di sottolineare l'importanza della prevenzione del tabagismo e  della diffusione di corretti stili di vita che la sanità, la scuola e la famiglia insieme possono realizzare, in sintonia con le indicazioni del Ministero della Salute e del Piano Regionale della Prevenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento