Irregolarità nei cantieri edili, denunciati 4 datori di lavoro

Carabinieri di Viserba, Santarcangelo e Bellaria, con i colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e personale specializzato della Direzione Provinciale del Lavoro hanno eseguito 11 controlli

Continuano da parte del Comando Provinciale dei Carabinieri i controlli ai cantieri edili. A Rimini, Santarcangelo di Romagna e Bellaria Igea Marina i Carabinieri delle Stazioni di Viserba, Santarcangelo e Bellaria, con i colleghi del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro (N.I.L.) e personale specializzato della Direzione Provinciale del Lavoro hanno eseguito 11 controlli ispettivi in cantieri edili, intervistando 16 lavoratori.In particolare sono stati rilevati lavoratori senza casco, mancanza di parapetti, vani ascensori non protetti e mancata informazione degli operai sui rischi presenti in cantieri.

I controlli, finalizzati alla verifica del rispetto della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, sulla tutela della salute dei lavoratori e sulla protezione sociale delle maestranze, si sono conclusi con la denuncia a piede libero 4 datori di lavoro e accertare violazioni di carattere penale per un valore complessivo di oltre 4.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento