rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Riccione

Lavori nei cimiteri di Riccione: in arrivo nuovi ossari e loculi cinerari

Con l'aumento delle persone che decidono di far cremare i propri resti si rendono dunque necessari luoghi idonei all’interno del camposanto per la collocazione delle urne

Entro i primi mesi del 2023 verranno realizzati novanta nuovi ossari nel piano terra della Torre Giglio del nuovo cimitero di Riccione. Saranno inoltre creati nuovi loculi cinerari. Sono sempre più numerosi i defunti che vengono cremati: si rendono dunque necessari luoghi idonei all’interno del camposanto per la collocazione delle urne con le ceneri. Intanto Geat ha portato a termine i lavori per la sistemazione dei cimiteri cittadini in vista dell’afflusso per le festività di Ognissanti e Celebrazione dei defunti. In tutte le aree sia del vecchio che del nuovo cimitero sono stati sistemati nuovi fiori, è stata tagliata l’erba e tutte le aree circostanti sono state pulite. Una squadra di cinque operai ha portato a termine i lavori proprio oggi. Un aumento dell’afflusso ai cimiteri è previsto già a partire da domani: resteranno aperti con orario continuato dalle 7 alle 19. Per le giornate del 24 e del 31 ottobre viene inoltre annullata la chiusura al mattino del lunedì (normalmente il lunedì l’apertura è prevista alle 14). “Il personale di Geat sarà presente nei campisanti per dare risposta a tutte le eventuali necessità delle persone in visita ai propri cari”, spiega il direttore Giovanni Moretti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori nei cimiteri di Riccione: in arrivo nuovi ossari e loculi cinerari

RiminiToday è in caricamento