rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Marina Centro

Slalom tra ruspe e camion per andare al mare, la conclusione dei lavori slitta a fine giugno

Tra bagnini e frequentatori della spiaggia, la richiesta è quella di poter inserire lungo il rettilineo del cantiere quantomeno qualche passaggio pedonale per garantire l’accesso

Per andare al mare è slalom tra ruspe e camion. Il lungomare di Marina Centro è ancora un cantiere. Lo scorso fine settimana di maggio (14-15) è stato contraddistinto da un clima estivo e tanti riminesi si sono riversati sulla spiaggia. Con non poche difficoltà, visto il perdurare del cantiere per il nuovo Parco del Mare. E bisognerà ancora attendere un po’, dato che da Palazzo Garampi spiegano che per la conclusione si arriverà in estate avviata. Nella migliore dell’ipotesi a fine giugno, in ritardo di oltre un mese rispetto ai primi obiettivi.

Come aveva già spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Mattia Morolli, il problema resta la consegna di alcune forniture. In particolare i passaggi pedonali in legno. L’ossatura del nuovo lungomare inizia a vedersi, ma c’è ancora tanto lavoro da completare. Così tra bagnini e frequentatori della spiaggia, la richiesta è quella di poter inserire lungo il rettilineo del cantiere quantomeno qualche passaggio pedonale per garantire l’accesso ai bagni che al momento risultano off limits.

In una recente intervista, il presidente di Confartigianato imprese demaniali Mauro Vanni aveva spiegato che “C’è attesa e un po’ di tensione, i bagnini vogliono aprire il prima possibile. Un po’ di disagio c’è, ma verrà fuori un lungo mare che sarà una nuova cartolina di Rimini di cui ne avevamo bisogno”. I tempi prolungati dovranno però trovare una soluzione, con dei corridoi provvisori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slalom tra ruspe e camion per andare al mare, la conclusione dei lavori slitta a fine giugno

RiminiToday è in caricamento