Cronaca

Maltempo, pericolo allagamento: fase di preallarme per mareggiate e livello dei fiumi

Dopo la fase d'allerta dell'Agenzia regionale della Protezione civile di mercoledì, sale alla fase di preallarme il monitoraggio sull'andamento dell'ondata di maltempo che sta investendo tutta la Regione

Dopo la fase d’allerta dell’Agenzia regionale della Protezione civile di mercoledì, sale alla fase di preallarme il monitoraggio sull’andamento dell’ondata di maltempo che sta investendo tutta la Regione. Nelle ore notturne e in quelle della mattina di giovedì non sono stati registrati particolari disagi nelle aree dell’intero territorio comunale di Rimini. Sono invece le mareggiate e il livello dei fiumi che attraversano il territorio riminese a destare particolare attenzione.

Nelle macroaree romagnole, rispetto a quanto riportato nell'allerta di mercoledì, sono infatti previste piogge superiori ai valori di soglia. Piogge che durante la giornata potranno determinare possibili innalzamenti dei livelli idrometrici con pericolo di allagamenti per la ridotta ricettività del mare a causa della concomitante mareggiata prevista.

Un peggioramento delle condizioni climatiche con previsioni di piogge intorno a 45mm in 24 ore con venti forti da nord-est, da mercoledì costantemente monitorato nel suo andamento dalle pattuglie della Polizia municipale, impegnata in queste ore nel controllo del territorio, specie nelle zone maggiormente interessate da potenziali problemi dovuti all’ingrossamento dei fiumi, anche se nella notte lo stato delle acque è sempre stato sotto il primo dei tre livelli d’allerta. Già posizionate nei luoghi critici e pronte all’uso specie in prossimità dei sottopassi, le transenne utili qualora si rendesse necessario la deviazione del traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, pericolo allagamento: fase di preallarme per mareggiate e livello dei fiumi

RiminiToday è in caricamento