Mani Tese cerca 100 volontari contro lo sfruttamento di donne e bambini

Per impacchettare regali e sostenere le vittime di violenza, trafficking e sfruttamento in Guinea-Bissau

Il modo migliore per concludere un anno difficile? Trascorrerlo in modo solidale. È la proposta di Mani Tese, anche quest’anno impegnata nella campagna di raccolta fondi natalizia "Molto più di un pacchetto regalo" in collaborazione con laFeltrinelli. Per realizzarla, Mani Tese cerca 100 volontari e volontarie a Rimini che abbiano voglia di dedicare qualche ora del proprio tempo per impacchettare regali presso le librerie laFeltrinelli dal 1 al 24 dicembre 2020 e sostenere così i progetti dell’ONG a favore dei bambini e delle donne vittime di violenza, trafficking e sfruttamento in Guinea-Bissau. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento