Massacrata dal compagno, l'assessore Rossi: "Un fatto che ci lascia sgomenti"

"Siamo increduli, ancora una volta, di fronte a tanto odio. sollecitiamo la comunità a supportarci nella nostra opera e diciamo alle donne riminesi di non avere paura di uscire allo scoperto"

All'indomani della terribile vicenda che ha visto una 50enne venire massacrata di botte dal proprio compagno, che ha anche tentato di darle fuoco, sulla violenza alle donne interviene l'assessore alle Politiche di Genere Nadia Rossi. Siamo increduli, ancora una volta, di fronte a tanto odio - spiega l'assessore. - L' ultimo episodio di violenza su una donna riportato oggi dalla stampa locale, anche per le modalità con cui si è svolto, ci mostra come la battaglia di noi tutte - e tutti - sarà lunga e difficile: ogni fatto di cronaca ci lascia sgomenti (per fortuna non ci facciamo l'abitudine) anche con la sensazione di non avere gli strumenti materiali e culturali per far fronte a un fenomeno di tale entità. Questo però non è vero: da tempo in Italia e anche nella nostra città tante donne e uomini sono in rete in modo efficace per contrastare su più piani la violenza di genere. Infatti, come abbiamo detto più volte, la nostra azione deve svolgersi sul piano del sostegno, degli aiuti, del supporto a tutto campo, ma anche in termini culturali: dobbiamo contrastare quotidianamente la cultura del dominio maschile, il senso del possesso che caratterizzano le azioni violente degli uomini. Ancora una volta sollecitiamo la comunità a supportarci nella nostra opera e diciamo alle donne riminesi di non avere paura di uscire allo scoperto; il Comune di Rimini e le associazioni antiviolenza saranno con loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento