menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova farmacia a Misano: sarà riferimento per Belvedere e Santamonica

La Giunta comunale di Misano ha autorizzato l'apertura di una nuova farmacia in ottemperanza della legge n.27 del 24 marzo scorso (Decreto Monti)

La Giunta comunale di Misano ha autorizzato l'apertura di una nuova farmacia  in ottemperanza della legge n.27 del 24 marzo scorso (Decreto Monti) che prevede la possibilità dell’apertura di nuove farmacie, in considerazione dell'abbassamento del parametro  che definisce il numero di punti vendita di farmaci in relazione al numero di cittadini, ora pari a 3300 abitanti.

Il nuovo punto vendita che andrebbe ad aggiungersi ai tre già presenti a Misano Mare, Misano Monte e Villaggio Argentina sarebbe necessaria in considerazione del fatto che il Comune già nel 2010 contava una popolazione di 12.349 abitanti con una tendenza di crescita di circa 200 abitanti all'anno, distribuita su un territorio di 22,43 Kmq. caratterizzato da un'ampia presenza di turisti nel periodo estivo (830.00. presenze nel 2011) e una struttura sportiva di rilevo mondiale (Misano World Circuit Marco Simoncelli) a Santamonica.

La zona ritenuta più consona per l'apertura della nuova farmacia è stata considerata quella nella zona Sud-Est del Comune e lungo la SP 50 “Via del Carro” per una lunghezza di 1500 metri circa, dalla via Molino Raticone (in località Santa Monica) fino alla intersezione con via ponte Conca e via Ponte Conca, dall'intersezione con la via del Carro fino a intersezione con  via Carrà (località Belvedere) per 450 metri circa.

Una nuova farmacia assicurerebbe un adeguato servizio alle frazioni di Santa Monica e Belvedere, che sono le più distanti dalle attuali sedi farmaceutiche, garantendo così i requisiti di equa distribuzione sul territorio, di accessibilità del servizio farmaceutico anche a quei cittadini residenti in aree scarsamente abitate, considerato che la densità abitativa complessiva, anche solo strettamente limitata alle due frazioni ed alle aree limitrofe, è di oltre 3.000 abitanti. L'autorizzazione ha ottenuto il parere favorevole dell'AUSL di Rimini e dell'Ordine dei Farmacisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento