rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Multa cancellata: assolti Prefetto, il Vice e il Vice-Comandante della Municipale

Il pubblico ministero nella sua requisitoria aveva chiesto la condanna degli imputati, soddisfazione per la difesa

Si è concluso con una assoluzione per tutti gli imputati il processo che vedeva alla sbarra l'ex Prefetto di Rimini, Vittorio Saladino, l'ex Vice-Prefetto Giuseppe Puzzo e l'ex Vice-Comandante della polizia Municipale di Riccione Fabio Franchini accusati di abuso d'ufficio. Il pubblico ministero, nella sua requisitoria, aveva chiesto la condanna a 6 mesi per Saladino, 10 mesi per Puzzo e l'assoluzione per Franchini tutti accusati di abuso d'ufficio. Il procedimento riguarda vicende risalenti ai tempi in cui l’ex prefetto ricopriva l’incarico nella cittadina romagnola. In particolare, gli erano stati contestati una multa all’auto della moglie fatta cancellare per asseriti motivi di servizio, che configura il reato di abuso d’ufficio, e l’indebito utilizzo di un dipendente della Prefettura al quale avrebbe chiesto di portargli a spasso il cane. Sempre per abuso d’ufficio erano coindagati l’ex vice prefetto Giuseppe Puzzo e l’ex comandante della polizia municipale di Riccione Fabio Franchini. A questi ultimi veniva contestata la cancellazione di una dozzina di contravvenzioni al centro dell’affaire, emesse tra il 2008 e il 2011, frutto dell’interpretazione forzata di una circolare emessa dal predecessore di Saladino. "Siamo molto soddisfatti di questa sentenza - ha commentato l'avvocato Moreno Maresi che difende il Prefetto Saladino - che ha attestato come il mio cliente non abbia fatto nulla di irregolare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multa cancellata: assolti Prefetto, il Vice e il Vice-Comandante della Municipale

RiminiToday è in caricamento