Cronaca

Museo Fellini, ecco le aziende che si occuperanno dell'allestimento

Il Comune affida definitivamente la gara: lavori entro la seconda metà di maggio

È il raggruppamento di imprese capeggiato dalla società marchigiana Lancia ad aggiudicarsi in via definitiva i lavori di realizzazione degli allestimenti del Museo Fellini di Rimini. Le altre imprese del gruppo sono l'Aplomb della provincia di Ancona, la Ett di Genova, l'Opera Laboratori Fiorentini di Firenze, la Maggioli di Santarcangelo di Romagna in provincia di Rimini e la Civita Mostre e Musei di Roma.

Le proposte esaminate dalla commissione, precisa il Comune di Rimini, sono state due, "entrambe di altissimo valore". Il raggruppamento aggiudicatario ha ottenuto un punteggio di 97,226 su 100, per un valore complessivo dell'aggiudicazione di oltre 3,5 milioni di euro, quasi due per l'esecuzione dei lavori e e 1,6 per i servizi di realizzazione degli allestimenti. Il via non appena le disposizioni governative statali e regionali lo permetteranno, al fine di garantire la conclusione delle attività di allestimento nei tempi previsti, presumibilmente dopo la metà del mese di maggio. L'idea dell'amministrazione comunale è quella di un museo "capace di interpretare il cinema del maestro riminese non come opera in sé conclusa, ma come chiave per connettere tradizione e contemporaneità".
L'intervento è infatti al centro di una "strategia più ampia" di rinnovamento infrastrutturale e valorizzazione del patrimonio culturale e architettonico della città, da Castel Sismondo a Palazzo Valloni, passando per la "Piazza dei Sogni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo Fellini, ecco le aziende che si occuperanno dell'allestimento

RiminiToday è in caricamento