menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo look per Misano: approvato il piano triennale dei lavori pubblici

Un investimento da 12 milioni di euro: viabilità, rotatorie e adeguamento antisismico della palestra

Con l’approvazione del bilancio di previsione, il voto favorevole del consiglio comunale avvia il piano triennale delle opere pubbliche 2020-2022 a cura del Comune di Misano. Gli investimenti complessivi saranno di 12 milioni, finanziati da contributi da enti pubblici, mutui e oneri di urbanizzazione, oltre alla prevista vendita di immobili. “E’ un piano – commenta il Sindaco Fabrizio Piccioni – che incontra le esigenze più urgenti e che aderisce a quanto espresso dal programma elettorale della coalizione che i cittadini hanno indicato per la guida amministrativa della città. Lo riteniamo un programma equilibrato e sostenibile sia sotto l’aspetto economico che ambientale. Ora ci aspetta la sua attuazione, fatta di progetti e di attuazioni, ma siamo convinti di andare nella direzione della qualità urbana, a vantaggio di tutta Misano Adriatico e dei suoi tanti ospiti”.

Circa un milione andrà agli interventi su viabilità: asfalti, arredi urbani, le due rotatorie sulla ss 16. Sarà completato l’arredo del lungomare fino a Portoverde che da questo punto di vista sarà saldato definitivamente a Misano. Il Comune interverrà per realizzare la pista ciclo pedonale Misano Monte-Scacciano-Riccione e la prosecuzione della ciclabile lungo la Riccione-Tavoleto da Casette fino a Cella. Nel Piano è prevista la nuova palestra nell’area di Via Rossini, nuovi spogliatoi al campo sportivo di Villaggio Argentina e interventi corposi allo stadio di Santamonica. Un milione di euro sarà destinato al consolidamento sismico nel plesso scolastico di Via Rossini.

Sarà una Misano anche più verde lungo il triennio: via ad un corposo piano di riforestazione al Parco della Greppa, corso fluviale dell’Agina e del Conca. Prevista anche la sistemazione complessiva del Parco Mare Nord e della palazzina ora sede dell’Avis che si affaccia sul lungomare e sulla spiaggia. Dopo l’inaugurazione a Santamonica, c’è l’impegno a completare la dotazione di centri quartiere intervenendo a Belvedere e Misano Brasile. Ampliamenti sono previsti per i tre cimiteri del territorio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Decoupage, trasforma gli oggetti in piccole opere d'arte

social

3 ricette con Carciofi da provare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento