menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 27mila ore di volontariato, l'impegno delle guardie ecologiche

Ben 27.241 ore di volontariato nel 2012. Un bilancio consistente, concreto, ottenuto dall'impegno delle 140 guardie ecologiche che operano nella provincia di Rimini

Ben 27.241 ore di volontariato nel 2012. Un bilancio consistente, concreto, ottenuto dall’impegno delle 140 guardie ecologiche che operano nella provincia di Rimini. La loro attività è costante e, per meglio valutarne l’impatto, viene monitorata in ore di operatività. Le Gev sono guardie giurate munite di decreto prefettizio e formate in corsi organizzati dalla Provincia che svolgono la loro attività programmata di vigilanza e accertamento in tutto il territorio riminese e, in particolare, nei Comuni con i quali hanno stipulato convenzioni specifiche.

Ecco perché nel 2012 le Gev sono state incaricate dal Comune di Rimini e di Riccione, con un servizio di 1371 ore, di vigilare sulla corretta raccolta differenziata e segnalare rifiuti abbandonati che spesso deturpano i marciapiedi e le strade delle città. Il campo d’azione, comunque, spazia su diversi ambiti, tutti di carattere ambientale e compresi nella legge regionale 23/89 e nelle successive direttive di attuazione.

Il Gruppo Scuola delle Gev, con 1715 ore di attività, è intervenuto prevalentemente negli istituti Primari della provincia. Il Gruppo, dalla lunga storia, negli ultimi mesi ha rinnovato completamente le modalità di intervento rendendo più attuali e intriganti le lezioni legate a temi ambientali e scientifici.

Le Gev, che nelle scuole sensibilizzano e diffondono la conoscenza e il rispetto dei valori ambientali, prima di sanzionare informano e rendono consapevole chiunque sulle norme ambientali. Altre attività di vigilanza sono state dedicate (4743 ore) a caccia e pesca, a inquinanti idrici o da liquami, senza dimenticare la vigilanza nelle aree protette, sulla flora e sui prodotti del sottobosco. Nel 2012 ha avuto inizio anche la vigilanza sulla conduzione dei cani nei luoghi pubblici che ha permesso di informare sulle regole e sulle sanzioni previste negli ordinamenti comunali.

Le Gev operano in diversi “Gruppi di Lavoro” uno dei quali riguarda il “Censimento Arboreo” che ha come prerogativa la ricerca e la costruzione di un data base di tutti i grandi “Patriarchi”, gli alberi monumentali presenti nel territorio. E che ora si sta ampliando con la ricerca accurata nell’alta Valmarecchia (1567 ore). Non manca il gruppo di Aib (antincendio boschivo) e non ultimo il Gruppo Gev di protezione Civile che è intervenuto in Emilia nel dopo terremoto con volontari e mezzi (7517 ore).

All’interno del raggruppamento sono stati organizzati corsi di aggiornamento (Cartografia, Fauna Minore, Vigilanza e censimento Piscicolo, Dissesto idrogeologico) e visite conoscitive nel territorio. Le Gev hanno anche partecipato a importanti iniziative come: l’intervento di recupero e soccorso del lupo nel momento della grande nevicata nella zona di Pennabilli; il riconoscimento e censimento delle orchidee in collaborazione con il Wwf; il sostegno a “Bimbimbici”, “Rimininbici” e a altre manifestazioni che promuovono l’uso della bicicletta per una mobilità sostenibile e l’educazione stradale; sul pericolo “amianto”; Ecomondo; inaugurazione del Percorso del Rio Melo, festa dell’Acqua e delle Oasi in collaborazione con il Wwf.

Naturalmente tutto questo lavoro richiede un’organizzazione attenta a cui si dedicano gli 8 consiglieri del direttivo e il presidente Giancarlo Campana. Un’opera che occupa molto del loro tempo attuata con amore e passione per l’ambiente e le sue problematiche. Ora le Gev sono pronte a nuove azioni e soprattutto a incontrare e preparare nuovi volontari in cerca di affrontare nuove sfide per l’ambiente. Per informazioni tel. 0541 753122 – gevrimini@tim.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento