rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

L'iter va avanti, la palestra del "Serpieri" intitolata nel ricordo della ginnasta stroncata dalla leucemia

Erano stati i compagni di classe a consegnare una lettera, richiedendo alla dirigenza scolastica se fosse possibile procedere con l’intitolazione, visto che Elisa era una grande sportiva

L’iter va avanti. E nel nuovo anno scolastico si arriverà all’inaugurazione. L’obiettivo è quello di intitolare la palestra del liceo Scientifico “Serpieri” alla ginnasta Elisa Antonacci, 16 anni, scomparsa lo scorso marzo a causa di una grave forma di leucemia. Erano stati i compagni di classe a consegnare una lettera, richiedendo alla dirigenza scolastica se fosse possibile procedere con l’intitolazione, visto che Elisa era una grande sportiva ed era solita utilizzare l’impianto sportivo per gli allenamenti.

Il tema è stato preso a cuore dagli assessori del Comune di Rimini Mattia Morolli e Francesca Mattei che si sono messi in contatto con la Provincia di Rimini, proprietaria dell’immobile, per ottenere il via libera. In ricordo di Elisa sono già stati organizzati diversi momenti, come la toccante prima edizione della “Rimini Summer Cup”, memorial Elisa Antonacci, a cui hanno preso parte 16 società sportive provenienti da 7 regioni diverse, per oltre 100 atlete che hanno partecipato alle gare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'iter va avanti, la palestra del "Serpieri" intitolata nel ricordo della ginnasta stroncata dalla leucemia

RiminiToday è in caricamento