Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Premiati ragazzi e ragazze delle scuole medie che hanno fatto da tutor ai compagni di classe

L’attività ha integrato i corsi di recupero pomeridiani realizzati con il contributo della fondazione Francolini Franceschi

Si è svolta martedì 1° giugno in Municipio a Santarcangelo la premiazione di ragazzi e ragazze della scuola media Franchini protagonisti del progetto “Peer to peer”, che nel corso dell’anno scolastico hanno supportato i propri compagni nel recupero di alcune materie scolastiche. Il sindaco Alice Parma e l’assessore alla Scuola Angela Garattoni, insieme alla dirigente scolastica Giovanna Frisoni e al presidente della fondazione Francolini Franceschi, Maurizio Bartolucci, hanno premiato 27 tra studenti e studentesse di otto classi, sette seconde e una terza. L’adesione al progetto “Peer to peer” (“Da pari a pari”) è stata proposta, su base volontaria, in tutte le classi dove erano presenti alunni che nella parte iniziale dell’anno scolastico 2020/21 – da settembre a novembre – avevano seguito i corsi pomeridiani per recuperare le insufficienze dell’anno precedente in italiano, matematica, inglese e francese, realizzati con il contributo della fondazione Francolini Franceschi. L’attività degli “alunni tutor”, integrativa rispetto ai corsi di recupero, si è svolta quindi a partire dal mese di novembre: ragazzi e ragazze che si sono offerti volontari hanno supportato uno o più compagni attraverso l’affiancamento in classe, un aiuto nella preparazione delle interrogazioni, contatti pomeridiani via telefono o in video chiamata, particolarmente utili nel caso di alunni in quarantena.

“Un ringraziamento a voi – ha detto il sindaco Alice Parma a ragazzi e ragazze presenti – per l’impegno in un anno decisamente particolare, in cui ci avete fatto capire quanto è importante per voi andare a scuola, incontrarvi, condividere tempo e spazi con insegnanti e compagni. L’idea di offrire un supporto ‘alla pari’ è molto efficace e innovativa, oltre che meritevole, quindi potete essere orgogliosi del vostro contributo, che sicuramente lascerà un segno positivo sia in voi sia nei compagni che avete aiutato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati ragazzi e ragazze delle scuole medie che hanno fatto da tutor ai compagni di classe

RiminiToday è in caricamento