Premio Fondazione San Pellegrino per la traduzione, in palio 8 borse di studio

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Fondazione San Pellegrino ha indetto la II edizione del “Premio Fondazione San Pellegrino per la Traduzione”.

La Scuola Superiore per Mediatori Linguistici della Fondazione San Pellegrino ha indetto la II edizione del “Premio Fondazione San Pellegrino per la Traduzione”. Il Concorso è rivolto agli studenti iscritti al quarto e al quinto anno delle Scuole Secondarie di Secondo grado delle Province di Rimini, Forlì-Cesena, Pesaro-Urbino e della Repubblica di San Marino. La prova si svolgerà venerdì 19 Aprile dalle ore 15.00 alle ore 18.00 nell’Aula Magna dell’Istituto San Pellegrino in via D’Azeglio 8 a Misano Adriatico.

Le iscrizioni sono già aperte e possono avvenire solo on line nel sito www.fusp.it, completando il relativo form in tutte le sue parti. Sarà ammesso al concorso un massimo di 150 studenti. In caso di richieste in numero superiore verranno ammessi coloro che si sono iscritti per primi. La prova consiste nella traduzione in lingua italiana di un testo di tipo giornalistico-culturale da una delle seguenti lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo. Le traduzioni saranno valutate da quattro docenti universitari, il cui giudizio sarà inappellabile.

In palio ci sono otto borse di studio: per ciascuna lingua saranno assegnati un 1° premio di 500 euro, un 2° premio di 250 euro e come 3° premio un vocabolario monolingue a scelta offerto delle case editrici Zanichelli, Oxford University Press, Hachette Education. La premiazione avverrà sabato, 25 Maggio 2013, nel corso della Nida School of Translation Studies - Scuola internazionale post-dottorato di traduzione.

“Il Premio Fondazione San Pellegrino per la Traduzione – afferma Stefano Arduini, vice presidente della FUSP e direttore Scuola Superiore per Mediatori Linguistici – è stato istituito con l’obiettivo di valorizzare giovani talenti e la funzione comunicativa della traduzione. L’anno scorso anno vi parteciparono 150 studenti provenienti da Licei e Istituti tecnici e Istituti professionali di Rimini, Santarcangelo, Cesena, Cesenatico, Pesaro, Fano, Novafeltria, Misano Adriatico, Morciano. L’alta partecipazione al concorso dimostra come l’iniziativa abbia colto la voglia degli studenti di mettersi alla prova, ma anche la loro passione per l’apprendimento di altre lingue e culture”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento