Premio Panzini, il Comune di Bellaria invita i cittadini a segnalare i meritevoli

Giunto alla sesta edizione, il Premio si svolgerà contestualmente alle celebrazioni della patrona cittadina, Sant’Apollonia

E’ fissata al 30 dicembre la scadenza per chi intenda segnalare all’Amministrazione Comunale cittadini (nati, residenti oppure operanti nel Comune di Bellaria Igea Marina), enti, associazioni ed aziende in relazione al Premio Panzini 2018. Giunto alla sesta edizione, il Premio si svolgerà contestualmente alle celebrazioni della patrona cittadina, Sant’Apollonia, svelando il volto di chi riceverà il testimone dai precedenti vincitori: Gladys Nadia Rossi, soprano di fama internazionale, Michelangelo “Lallo” Petrucci, fondatore e storico patron del cantiere nautico Bimare, la missionaria Sara Foschi, Roberto Mazzotti, ex direttore generale di Iccrea Holding, e il Dott. Maurizio Salvi, luminare della chirurgia toracica incoronato lo scorso febbraio.
 
Come da tradizione, il Premio Panzini si articolerà anche nel 2018 in un premio principale, a gratifica della cittadina o del cittadino che si sia distinto contribuendo a far conoscere Bellaria Igea Marina e a diffonderne un’immagine positiva, accompagnato a una pluralità di riconoscimenti collaterali. Per questo, anche per la sesta edizione, l’Amministrazione invita i cittadini di Bellaria Igea Marina a segnalare soggetti singoli o aggregati che siano stati protagonisti nel campo del volontariato sociale, della cultura, della scienza, dello sport, dell’arte, della tutela dell’ambiente, dell’imprenditoria, del commercio, dell’industria o del lavoro.
 
La segnalazione della candidatura deve essere redatta in forma libera secondo il modello scaricabile all’indirizzo https://www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/pdffiles/DE2017/_51V0Q5M9K_20171104.PDF, da compilare e consegnare seguendo le indicazioni contenute nell’avviso pubblico (consultabile al medesimo indirizzo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento