rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Riccione

Riccione, pulizia dei fondali: a marzo gli scavi a monte Ferrovia

Dopo le festività di Pasqua si procederà invece ai lavori di escavazione del fondale della darsena di ponente. La rimozione di oltre 3.500 metri cubi di materiale consentirà la corretta fruizione della darsena da parte delle imbarcazioni

Partirà nella prima settimana del mese di marzo l’intervento di prelievo di 3mila metri cubi di fango dal fondale del canale a monte della ferrovia. Geat ha avviato la gara d’appalto per l’individuazione della ditta esecutrice, i lavori di pulizia del fondale dovrebbero concludersi nell’arco di tre settimane. Un intervento che copre un’area di 6.000 metri quadrati tra i ponti di via Rimini e di via Castrocaro programmato per garantire un deflusso regolare delle acque meteoriche verso mare. Si tratta di fanghi e argille provenienti da monte che si fissano sui fondali facendo scivolare verso mare quelli più leggeri. Lavori che garantiranno un metro di profondità sotto i due ponti. L’ultimo intervento simile venne eseguito oltre cinque anni fa. Dopo le festività di Pasqua si procederà invece ai lavori di escavazione del fondale della darsena di ponente. La rimozione di oltre 3.500 metri cubi di materiale consentirà la corretta fruizione della darsena da parte delle imbarcazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, pulizia dei fondali: a marzo gli scavi a monte Ferrovia

RiminiToday è in caricamento