Ravioli di Morozzo e piatti altoatesini, Valerio continua l'avventura di Masterchef

Il cuoco amatoriale di Santarcangelo continua ad avere l'approvazione dei giudici Bastianich, Cracco, Barbieri e Cannavacciuolo

Continua l'avventura ai fornelli di MasterChef per Valerio Braschi, il santarcangiolese cuoco amatoriale che sta riscontrando sempre più l'approvazione degli chef Bastianich, Cracco, Barbieri e Cannavacciuolo. Nell'ultima puntata, il 19enne romagnolo ha presentato il suo piatto: “Ravioli di Morozzo”  e riceve i complimenti di Joe Bastianich: “piatto equilibrato, pensi ai piatti in maniera eccellente, ti distingui nella classe di MasterChef, Bravo, Valerio". Dopo un Invention Test che ha creato nuovi equilibri tra gli aspiranti MasterChef, è stato il momento della prova esterna. Questa volta siamo in Alto Adige, a 1300 m di altitudine, nel Parco Naturale dello Sciliar, in occasione della festa di inizio stagione delle malghe, quando i pastori salgono ai pascoli in altura con le mandrie. Le due brigate dovranno cucinare per 60 tra pastori e contadini malgari. Dovranno dimostrare di non tradire le tradizioni gastronomiche, di saper lavorare in squadra, rispettando tempi e quantità, in condizioni metereologiche imprevedibili. La squadra che otterrà meno voti, dovrà affrontare il Pressure Test, dove un solo errore può costare l'eliminazione dalla cucina di MasterChef Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Valerio, Barbara, Maria, Mariangela, Valerio, Michele P., Cristina compongono la brigata rossa ed eleggono il loro capitano: Gabriele e se la dovranno vedere con un menù che prevede come primo piatto Maultaschen (raviolone con un ripieno di rape rosse condito con il burro)e come secondo piatto spadellata di maiale e patate con contorno di crauti mentre, come dessert, strudel di mele con panna montata. Gli avversari hanno non poche difficoltà ma, entrambe le squadre, hanno dovuto fare i conti anche con il meteo inclemente. Alla fine, i 60 commensali hanno premiato la squadra rossa e i suoi componenti, Valerio compreso, hanno evitato il Pressure Test.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento