Mare mosso, nove giovani salvati dai surfisti

Brutta avventura nel primo pomeriggio di domenica per nove giovani modenesi, tutti minorenni, in balia del mare mosso e del forte vento da nord-est. Il fatto è avvenuto poco prima delle 14 a Riccione

Brutta avventura nel primo pomeriggio di domenica per nove giovani modenesi, tutti minorenni, in balia del mare mosso e del forte vento da nord-est. Il fatto è avvenuto poco prima delle 14 a Riccione nello specchio d'acqua antistante il bagno 110. Le correnti li hanno trascinati verso il fondo. Fortunatamente ad assistere alla scena c'era un gruppetto di surfisti che non hanno esitato a soccorrere i malcapitati. Si tratta di Michele Zavoli, Alex Celli, Alan Pivi e Michael Lisi.

ATTIMI DI PAURA - Uno dei bagnanti, che stava rischiando di affogare, è stato recuperato e messo sopra la tavola. Fortunatamente tutti sono rientrati salvi e sani in riva. Ma per i bagnini di salvataggio è stata una giornata di superlavoro, con una serie di interventi per turisti in difficoltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento