rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Riccione

Il re delle notti riccionesi indagato dalla Finanza per evasione fiscale

Massimo Buffagni, patron di Villa delle Rose e Peter Pan, non avrebbe presentato la denuncia dei redditi

Una maxi evasione fiscale, per quasi un milione di euro, è stata contestata al re delle notti riccionesi, Massimo Buffagni, patron delle discoteche Peter Pan e Villa delle Rose. A dare la notizia è il Resto del Carlino che racconta di come l'imprenditore sia finito in un'inchiesta della Guardia di Finanza. Le fiamme Gialle contestano a Buffagni, in qualità di legale rappresentante delle società Magnolia’ e Vdr srl, la mancata presentazione delle dichiarazioni dei redditi per gli anni 2013 e 2014. Gli investigatori, dopo una serie di controlli contabili, hanno scoperto le anomalie che vedrebbero Buffagni aver evaso il fisco per 800mila euro e, adesso, l'imprenditore è stato iscritto nel registro degli indagati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il re delle notti riccionesi indagato dalla Finanza per evasione fiscale

RiminiToday è in caricamento