Rapinatore solitario in azione, armato di taglierino mette a segno il colpo

Il malvivente è entrato in azione nella mattinata di venerdì minacciando il dipendente con la lama

E' entrato in azione poco dopo le 11 di venerdì il rapinatore solitario che ha messo a segno un colpo in banca. Ad essere presa di mira dal malvivente è stata la filiale di San Clemente di Rimini Banca, in via Tavoleto. Secondo quanto emerso, un uomo col volto parzialmente coperto è entrato nell'istituto di credito e, dalla tasca, ha estratto un taglierno. Sotta la minaccia della lama, il cassiere è stato costretto ad aprire il cassetto coi contanti e consegnare il malloppo al rapinatore. Una volta ottenuto il denaro, il malvivente è scappato facendo perdere le proprie tracce mentre, dalla filiale, è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto i carabinieri. L'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione e, i militari dell'Arma, hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili per identificare il rapinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento