menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ufficio postale in via Mantegazza

L'ufficio postale in via Mantegazza

Chiude l'ufficio postale, la protesta dei cittadini: "Sarà un disagio per 11mila residenti e centinaia di attività"

Maria Mangela Menghetti: "Abbiamo raccolto centinaia di firme. In estate a Marina, dal porto a piazzale Kennedy, siamo 22mila. E' un grave problema per anziani e disabili"

Da alcuni giorni è stato affisso il cartello con la data di chiusura. Dalla prima metà di febbraio l'ufficio postale di Marina Centro, in via Mantegazza, non sarà più attivo. I residenti già da mesi hanno iniziato la loro battaglia, anche se speravano in un ripensamento da parte delle Poste, ma così non è stato. Nel frattempo, però, si è anche formato un comitato di quartiere ed è partita una raccolta firme per dire "no" alla chiusura. Anche i sindacati erano intervenuti il 20 dicembre per denunciare la situazione.
"Sarà un problema enorme per noi residenti, per i commercianti e per i turisti - afferma Maria Angela Menghetti, referente del comitato e storica commerciante di Marina, da 43 anni è titolare del negozio Odeon Pelle - E' un disservizio per tutti e a Marina siamo davvero tanti, basti pensare che dal porto a piazzale Kennedy siamo 11mila residenti e diventiamo 22mila con i turisti, ovvero gli abitanti di Santarcangelo".
Vi siete confrontati?
"Certamente e non sappiamo la ragione di quesa scelta. Siamo tutti sul piede di guerra, ma anche molto preoccupati per i disagi che ci saranno. Nell'area interessata ci sono 30 bagnini, una cinquantina di alberghi e 170 attività fra locali, parrucchieri e negozi. Se un albergatore deve spedire un pacco deve andare in viale Tripoli o in via Gambalunga".
Come farete?
"Non ci vogliamo arrendere, in due giorni abbiamo raccolto più di 400 firme. Nel quartiere l'età media è alta, ci sono molti anziani e diversi disabili che andranno incontro a reali difficoltà o saranno impossibilitati a recarsi in un altro ufficio. Invece di chiudere l'ufficio postale noi chiediamo di potenziarlo e ci stiamo muovendo su più fronti".
Avete ottenuto qualche risposta?
"Il sindaco ci riceverà entro questa settimana o al massimo nei primi giorni della prossima. E' sensibile alla questione e gli esporremo i disservizi che ci saranno per cittadini e turisti".
E' un ufficio 'meta' anche di turisti...

"Assolutamente sì, in estate la domanda più ricorrente che ci viene fatta è dove si trovi un Postamat. Sono tanti i correntisti che hanno necessità di prelevare denaro. Speriamo si trovi una soluzione perché è inaccettabile".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento