rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Blitz dei carabinieri, sequestrate le abitazione del titolare di un night

Un patrimonio immobiliare da 350mila euro che, secondo l'accusa, è stato creato grazie ai proventi di attività illecite

I carabinieri del nucleo Investigativo di Rimini hanno sequestrato due abitazioni, per un valore complessivo di 350mila euro, di prorpietà del titolare del night club "Crazy Love". L'uomo, insieme ad altre persone, nell'aprile del 2015 era finito nel mirino delle forze dell'ordine che, durante un blitz, avevano fatto irruzione nel locale teatro di un vasto giro di prostituzione. Il sequestro degli immobili è stato disposto dal gip del Tribunale di Rimini, che ha applicato la normativa che permette di “aggredire” i patrimoni illeciti, in seguito all'indagine patrimoniale dei carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri, sequestrate le abitazione del titolare di un night

RiminiToday è in caricamento