Folle di gelosia prima lo investe con l'auto e poi lo accoltella al cuore

Regolamento di conti in pieno giorno a Rimini con il ferito che solo per miracolo è riuscito a salvarsi

Emergono nuovi e inquietanti dettagli sul regolamento di conti che, in pieno giorno, ha visto un uomo venire prima investito e poi accoltellato al cuore. Il parapiglia si è scatenato verso le 15.30 a Miramare quando un'auto, guidata da un albanese, ha preso di mira due fratelli albanesi che stavano pedalando lungo la strada. Dopo averli falciati entrambi, il guidatore è balzato fuori dall'abitacolo e, armato di coltello, ha aggredito uno dei due con un fendente al petto che, solo per pochissimi millimetri, non ha centrato il cuore. L'automobilista è quindi fuggito, facendo perdere le proprie tracce, mentre sul posto sono accorsi i mezzi del 118 e il personale della polizia di Stato. L'accoltellato è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'Infermi dove, nonostante le gravi lesioni, i medici sono riusciti a ricucire la ferita con una prognosi di 45 giorni.

Nel frattempo, si la polizia di Stato che i carabinieri si sono messi alla ricerca del fuggitivo che, in tarda serata, è stato individuato e arrestato. Portato in Questura è emerso che si trattva di un albanese 32enne, già noto alle forze dell'ordine, in Italia solo con permesso turistico, senza lavoro e con legami con il mondo dello spaccio di stupefacenti. Lo straniero, arrestato con l'accusa di duplici lesioni aggravate, è risultato anche ubriaco e, secondo quanto emerso, a scatenare la sua fallia sarebbe stata la gelosia. Il 32enne, infatti, era convinto che la propria ragazza lo tradisse con il ferito e ha così deciso di farsi giustizia da solo.

Ascoltata dagli inquirenti la donna, una italiana che lavora in un ristorante, ha raccontato che la loro relazione era finita già da tempo proprio per l'eccessiva gelosia di lui. Anche il fratello dell'accoltellato, portato in ospedale in seguito all'investimento, è stato poi dimesso dal pronto soccorso con una prognosi di 15 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento