Mense scolastiche: istituito un tavolo tecnico tra Comune, Ausl e scuole

Al lavoro per definire un regolamento per consentire ai ragazzi di consumare il pranzo portato da casa

Giovedì mattina l’assessore alla Scuola Mattia Morolli ha incontrato il dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Giuseppe Pedrielli, i dirigenti scolastici e il dirigente dell’Ausl Romagna Fausto Fabbri per confrontarsi sul tema delle mense scolastiche e sulla possibilità di consentire agli alunni di consumare a scuola il pranzo portato da casa. Una possibilità sdoganata qualche mese fa da una sentenza della Corte di Appello di Torino e sulla quale sta lavorando anche il Ministero della Pubblica Istruzione. Anche in linea con quanto annunciato dal Miur, dalla riunione di questa mattina è scaturita la decisione di costituire un tavolo tecnico con l’ufficio scolastico provinciale, l’Ausl Romagna e una rappresentanza dei dirigenti scolastici per arrivare alla fine di maggio alla definizione di un regolamento che definisca le caratteristiche della refezione scolastica.

“Una novità che interesserà la fascia dei bambini che frequentano le scuole elementari – annuncia l’assessore Mattia Morolli – Daremo il via a un percorso condiviso tra i vari soggetti per definire tutti gli aspetti, da quelli più prettamente tecnici a quelli di tipo sanitario, a seconda delle diverse esigenze e criticità. E’ un tema delicato, perché si unisce l’aspetto educativo alla necessità o volontà delle famiglie di dare ai propri figli un’alimentazione più dedicata o semplicemente più economica. Quello che però l’Amministrazione ritiene sia un punto irrinunciabile è il tema della condivisione del momento del pasto: il mangiare insieme è un valore importante sotto tanti profili, soprattutto dal punto di vista pedagogico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento