Cade in casa e sbatte la testa: salvata dopo 5 giorni

A chiedere l'intervento del 113 è stato il figlio della donna da Benevento, spiegando che da cinque giorni non riusciva a mettersi in contatto con la madre e che temeva il peggio.

E' caduta in casa, non riuscendo più ad alzarsi. Sono stati cinque giorni da incubo per un'anziana signora di 86 anni, tratta in salvo martedì sera dagli agenti della Volante della Questura di Rimini e dai Vigili del Fuoco. L'episodio è avvenuto in un'abitazione di via Gambalunga. A chiedere l'intervento del 113 è stato il figlio della donna da Benevento, spiegando che da cinque giorni non riusciva a mettersi in contatto con la madre e che temeva il peggio.

Subito dalla Questura è partito l'allarme al personale del “115”. Quando gli operatori sono arrivati sul posto, l'anziana si trovava stesa sul pavimento, con una ferita al capo. Complice il caldo opprimente di questi giorni, la donna è apparsa disidratata. La paziente, stabilizzata dai sanitari del “118”, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale “Infermi” di Rimini per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento