Salone dell'orientamento 2016, approda anche lo Yung International Forum

Studenti e insegnanti si sfidaranno tra i banchi di scuola in un gioco da tavolo dedicato al mondo del lavoro. Questo e molto altro accadrà allo Young International Forum che si terrà l'1 e il 2 marzo a Rimini

Studenti e insegnanti si sfidaranno tra i banchi di scuola in un gioco da tavolo dedicato al mondo del lavoro. Questo e molto altro accadrà allo Young International Forum che si terrà l'1 e il 2 marzo a Rimini. Durante lo Yif, che si terrà all'interno del salone internazionale dell’orientamento, verrà, presentato Jobs, “il primo quiz, ispirato al mitico Trivial, per far applicare gli studenti italiani su domande e problemi legati al mondo del lavoro”, spiega Mariano Berriola, presidente della fondazione Italia Orienta e ideatore del gioco.

Allo Yif di Rimini hanno già dato adesione giovani e studenti da oltre 20 città, che al Palacongressi si potranno cimentare e confrontare tra 23 seminari e laboratori, 5 aree tematiche per colloqui di orientamento, 14  guide con consigli pratici, borse di studio e contatti per studiare e lavorare all'estero, con oltre 1.000 offerte tra Europa, Stati Uniti e Australia. Interverranno, tra gli altri, Gianluca Ficca, docente di psicologia generale all’Università di Napoli, Hazel Reid del Nicec e Canterbury Christ Church University, e Maria Letizia Gardoni, imprenditrice e presidente di Coldiretti Giovani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della due giorni spazio anche ai nuovi webinar, i seminari online realizzati della Fondazione Italia Orienta e relativi a tutte le discipline universitarie. Young International Forum è un progetto della Fondazione Italia Orienta. La manifestazione nasce dall’esigenza di supportare i giovani nella ricerca di un lavoro, di offrire loro opportunità di scambi culturali, formativi e professionali, combattendo così la dispersione scolastica, gli abbandoni universitari, la disoccupazione giovanile, il fenomeno dei neet. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento