Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Sant'Agata Feltria

Morte del sindaco Cerbara, indetto il lutto cittadino: camera ardente e funerali

Il presidente della pro loco: "Mai sopra le righe, sempre attento a fare squadra per il bene del paese. Ci ha sempre accompagnati nelle avventure, per far sognare Sant'Agata Feltria"

Sant'Agata Feltria perde il suo primo cittadino, ma anche l'uomo che in questi decenni ha lavorato con tutto il suo impegno e la sua passione per il suo paese. Al terzo mandato, con un passato da assessore, il sindaco Guglielmino Cerbara si è spento dopo una lunga malattia lunedì mattina. Tantissimi i messaggi di affetto e cordoglio che stanno arrivando in queste ore, dai colleghi sindaci del Riminese, dal governatore Bonaccini, da Emma Petitti e Nadia Rossi. L’Amministrazione Comunale di Sant'Agata ha indetto il lutto cittadino nella giornata di mercoledì, dalle ore 9.30 alle ore 12, "nel segno di rispetto e di partecipazione al dolore dei familiari colpiti nei loro sentimenti più cari", come spiega l'amministrazione comunale (in piazza Garibaldi 1). La camera ardente, allestita presso la Sala Consiliare del Comune di Sant’Agata Feltria, sarà aperta dalle 14.30 di martedì. Le esequie di Guglielmino “Mino” Cerbara sono previste mercoledì, alle ore 10 presso il campo sportivo “M. Virone” di Sant’Agata Feltria. Martedì alle 20.30 si terrà il rosario in paese alla chiesa Collegiata.

Anche l’associazione Pro Loco di Sant’Agata Feltria, attraverso il presidente Stefano Lidoni, esprime le più sentite condoglianze alla famiglia, agli amici e a tutta la cittadinanza, per la prematura perdita di Mino Cerbara. "Più ancora di un sindaco, in questi anni di mandato amministrativo Cerbara è stato un appassionato compagno di viaggio. Il confronto sui temi, le iniziative e gli eventi portati avanti dalla Pro Loco è sempre stato franco, fraterno e con il sorriso sulle labbra. Anche nelle avventure più recenti, dalla Rocca delle Fiabe ai campanili illuminati di Natale fino all'Ecomuseo del Tartufo appena inaugurato, Mino è stato il primo a crederci e a spingere l’associazione a gettare sempre il cuore oltre l’ostacolo.

Addio al sindaco Cerbara, morto dopo una lunga malattia

Prosegue Lidoni: "Mai sopra le righe, Mino si è contraddistinto durante tutta la sua vita per umanità e senso
dovere. Il suo obiettivo è sempre stato quello di trovare una soluzione per il bene del paese e dei suoi cittadini, attraverso il dialogo, la mediazione e la collaborazione. Era un uomo capace di fare squadra, e che spingeva tutti a fare squadra perché Sant’Agata Feltria raggiungesse sempre il migliore risultato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte del sindaco Cerbara, indetto il lutto cittadino: camera ardente e funerali

RiminiToday è in caricamento