rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Biblioteca della legalità, alla Baldini un’opera in ricordo di Falcone e Borsellino

L’esercente Marco Adelfio dona una stampa digitale che ritrae i due magistrati uccisi per mano mafiosa

Alla Baldini in regalo una stampa in ricordo dei magistrati uccisi dalla mafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino: nei giorni scorsi l’opera è stata consegnata alla biblioteca dall’esercente Marco Adelfio alla presenza della sindaca Alice Parma. Si tratta di una stampa digitale realizzata dall’artista siciliana Dalila Giaconia (Meràki Dsigns). Titolare di una nota gelateria di Santarcangelo, Adelfio, originario di Palermo, ha vissuto da vicino il dramma dell’assassinio di Paolo Borsellino. Profondamente segnato dalla morte del magistrato e dalle tante vittime che hanno perso la vita per mano mafiosa, non appena venuto a conoscenza del fatto che la Baldini era entrata nella Rete delle biblioteche della legalità, ha deciso di dare il proprio contributo e sostegno donando alla Fondazione Culture Santarcangelo l’opera che rivisita una delle foto simbolo di Falcone e Borsellino.

Dalla sindaca Alice Parma arriva il ringraziamento a Marco Adelfio a nome di tutta la città per un gesto che ha un forte valore simbolico: “L’opera installata in biblioteca dà il senso a un percorso di legalità e lotta alla mafia che dobbiamo continuare a portare avanti insieme: a livello istituzionale sia all’interno dell’Osservatorio della criminalità organizzata sia nell’attività amministrativa di tutti i giorni che deve essere improntata alla massima trasparenza. A livello di società civile, con una cultura della legalità e della lotta alla mafia sempre più diffusa e condivisa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca della legalità, alla Baldini un’opera in ricordo di Falcone e Borsellino

RiminiToday è in caricamento