Cronaca

Santarcangelo, Circolo tennis: inaugurano le strutture rinnovate

"Si conclude positivamente un intervento – sottolinea il sindaco e assessore allo Sport Parma – che dimostra una volta di più l’importanza e l’efficacia delle sinergie fra amministrazione comunale e società sportive"

È in programma domenica alle ore 18,30 l’inaugurazione delle strutture rinnovate del Circolo tennis “Marino Casalboni”, in via della Resistenza 1. Per celebrare la conclusione dell’intervento di riqualificazione, infatti, l’associazione sportiva ha organizzato un aperitivo inaugurale che si aprirà con l’intervento del presidente Massimo Carli. A seguire i saluti del sindaco Alice Parma e dell’assessore ai Lavori pubblici Filippo Sacchetti, prima della conclusione con aperitivo, premiazione dei tornei sociali e scambio degli auguri di Natale.

Con un investimento di 400mila euro interamente sostenuto dal Circolo tennis, i lavori hanno consentito di rinnovare e adeguare le strutture sportive e la palazzina adibita a spogliatoi e servizi (costruita negli anni Settanta e ampliata nel decennio successivo) prevedendo anche la realizzazione di due spogliatoi per i giudici-arbitri con annessi servizi idonei per persone disabili. L’intervento rientra nell’ambito del progetto “1000 cantieri per lo sport”, nato dalla collaborazione fra Presidenza del Consiglio dei Ministri e Istituto per il Credito Sportivo per consentire ad associazioni e società sportive dilettantistiche, enti religiosi e parrocchie, onlus, federazioni sportive, Comuni e Province di ottenere mutui a tasso zero per la ristrutturazione o la realizzazione di impianti sportivi di base.

Grazie alla convenzione sottoscritta nel 2011 fra amministrazione comunale e Circolo tennis “Marino Casalboni”, l’associazione a cui è stato affidato in gestione l’impianto sportivo comunale (dotato di cinque campi da tennis e relative strutture) ha presentato il progetto di ristrutturazione all’Istituto per il Credito Sportivo, ottenendo il finanziamento richiesto di 400mila euro (150mila euro a tasso zero e 250mila tasso fisso). Da parte sua, il Comune di Santarcangelo aveva garantito il progetto – approvato dalla Giunta a dicembre 2015 – con una fidejussione deliberata dal Consiglio comunale a ottobre dello stesso anno.

“Si conclude positivamente un intervento – sottolinea il sindaco e assessore allo Sport Parma – che dimostra una volta di più l’importanza e l’efficacia delle sinergie fra amministrazione comunale e società sportive. Una collaborazione in grado di dare risposte alla città e a quel mondo dello sport che costituisce un patrimonio inestimabile per Santarcangelo, con 36 società attive e oltre 4mila iscritti. Il Circolo tennis Casalboni è una realtà storica e radicata, che tengo a ringraziare in particolare per questo intervento, ma l’impegno dell’amministrazione comunale è a sostegno di tutte le società e associazioni sportive che animano il nostro territorio. Realtà che oggi – conclude il sindaco – sono riunite in una Consulta dello Sport vivace, propositiva, in grado di rappresentarne al meglio le esigenze e coordinare la realizzazione di iniziative belle e partecipate come la Festa dello Sport”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo, Circolo tennis: inaugurano le strutture rinnovate

RiminiToday è in caricamento