Cronaca Santarcangelo di Romagna

Santarcangelo, la chat Whatsapp ferma un tentativo di truffa ai danni dei commercianti

Il commerciante, dopo aver avvisato le forze dell'ordine, attraverso la chat ha dato la descrizione della persona coinvolta e in pochissimi minuti tutti i soci dell'associazione sono stati allertati

"Una ragazza ha appena cercato di rubarci i soldi dalla cassa con un scusa..." con questo messaggio si è acceso il tam tam che, nella chat Whatsapp di Città Viva (l'Associazione Commercianti di Santarcangelo), ha impedito che una signora potesse derubare o truffare altri commercianti della città clementina.

Il commerciante, dopo aver avvisato le forze dell'ordine, attraverso la chat ha dato la descrizione della persona coinvolta e in pochissimi minuti tutti i soci dell'associazione sono stati allertati evitando, così, di imbattersi in spiacevoli situazioni.

Alex Bertozzi, membro del Direttivo di Città Viva commenta così: "Come molte altre associazioni anche la nostra realtà si è dotata di una chat interna whatsapp. Di solito ci scambiamo informazioni su aperture, manifestazioni, ecc., ma abbiamo visto che può essere molto utile anche in questi casi meno lieti... come quello di mercoledì scorso: in pochi secondi il commerciante ha fornito a tutti gli altri soci elementi per poter riconoscere la persona e in tempo reale tutti quanti si sono messi all'erta evitando spiacevoli conseguenze. Questa chat, e questo atteggiamento, sottolineano ancora di più quanto il comparto commerciale di Santarcangelo sia una comunità compatta, pronta ad aiutarsi e sostenersi per il bene comune, per il bene del paese. "

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santarcangelo, la chat Whatsapp ferma un tentativo di truffa ai danni dei commercianti

RiminiToday è in caricamento