Scuola Riccione Paese, approvato progetto esecutivo per i lavori di messa in sicurezza

Via libera al secondo ed ultimo stralcio da 722.000 euro per importanti interventi di miglioramento sismico

 Un altro passo avanti per la scuola elementare di Riccione Paese. La Giunta Comunale ha infatti approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo del secondo ed ultimo stralcio da 722.000 euro per la messa in sicurezza della scuola con importanti interventi di miglioramento sismico. Dopo l’indizione della gara d’appalto e l’assegnazione d’incarico, i lavori partiranno a giugno in concomitanza con la fine dell’anno scolastico, e verranno eseguiti di pari passo con quelli relativi al primo stralcio di interventi di adeguamento antincendio e impiantistico, oggetto di un altro progetto esecutivo approvato dalla Giunta in una precedente seduta.  

Per l’Amministrazione Comunale “con l’approvazione del progetto esecutivo del secondo stralcio di lavori, diamo attuazione al sostanzioso programma, inserito nel piano triennale dei Lavori Pubblici, di sistemazione di un edificio che per la città ricopre un indubbio valore storico e culturale, la cui costruzione risale agli inizi del novecento. Non solo andremo ad accrescere i livelli di sicurezza della scuola in maniera ottimale ma, anche dal punto di vista impiantistico ed energetico, verrà garantito un elevato miglioramento degli standard grazie alle nuove tecnologie adottate. Sicurezza, accoglienza e servizi sono i punti fermi della nostra azione portati avanti a tutela del patrimonio scolastico della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico si procederà con il secondo stralcio alla realizzazione di interventi di consolidamento statico delle strutture, a partire dalle fondazioni fino al sottotetto, ai controsoffitti, alla pavimentazione.  E’ intenzione dell’Amministrazione procedere all’installazione di un ascensore esterno a favore dell’abbattimento delle barriere architettoniche così da rende accessibile anche il primo piano dello stabile dove insistono parte delle aule scolastiche. Con il primo stralcio si interverrà sugli impianti elettrici e meccanici e verrà installato un nuovo impianto di riscaldamento conforme agli ultimi criteri ecologici, così da favorire il risparmio energetico dell’edificio. I costi dell’intervento saranno coperti in massima parte dal Miur. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento