rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Riccione

Convezione con le scuole paritarie: un investimento da 112mila euro

Nella convenzione, che garantisce a tutti i bambini prestazioni analoghe alle scuole comunali e statali, sono stabiliti diversi parametri

La Giunta Comunale ha approvato la convenzione con le scuole dell’infanzia private paritarie per l’anno scolastico 2014/2015. Intervento che consiste in un investimento di 112mila euro. Con questa convenzione il Comune intende garantire la frequenza alla scuola per l’infanzia dei bambini di età compresa tra i 3 e i e 6 anni riconoscendo la libertà di scelta educativa alle famiglie come previsto dalla L.62/2000 e assicurando la parità nelle condizioni di accesso e fruizione del servizio da parte degli utenti.

Nella convenzione, che garantisce a tutti i bambini prestazioni analoghe alle scuole comunali e statali, sono stabiliti diversi parametri: 434,28 euro per ogni bambino residente o domiciliato con almeno un genitore che svolga attività lavorativa nel territorio di Riccione; 1.189 euro per ciascuna sezione attivata rivolta all’acquisto di materiale didattico e noleggio di trasporti per uscite didattiche; 1.034 euro a sezione per compensare riduzioni di rette per famiglie disagiate.

“Con questa convenzione - afferma l’assessore alle politiche educative Laura Galli - viene garantito un sistema educativo pubblico e privato rivolto ad ogni famiglia riccionese. Uno scambio virtuoso tra le scuole dell’infanzia, comunali, statali o paritarie che va nella direzione di garantire servizi di qualità che spaziano dalla formazione alle rette, dal personale alla gestione quotidiana delle nostre scuole”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convezione con le scuole paritarie: un investimento da 112mila euro

RiminiToday è in caricamento