rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Una maratona di 12 ore dedicata allo sport, la spiaggia è sempre più in formato welness

Una dodici ore gratuita all’insegna dello sport nell’area verde, sulla sabbia ma anche nell’acqua del bagno 26

All sport Day, con il motto #iomiallenoalmare. Appuntamento domenica (15 maggio) al Tiki 26 con una giornata unica e aperta a tutti, interamente dedicata allo sport, al wellness, all’abbronzatura attiva. Con il patrocinio del Comune di Rimini. Dalle 7 del mattino alle 19 di sera, una dodici ore gratuita all’insegna dello sport nell’area verde, sulla sabbia ma anche nell’acqua del bagno 26.

Si parte alle 7 con la partenza di “Walk on the Beach” la camminata sportiva (adatta a tutti) di 50 minuti guidata da Elen Souza Personal Trainer, dopo un buon caffè con i piedi sulla sabbia, alle 9 lezione teorica e pratica di Sup Flat Water con Rinaldo, alle 9,30 Gema presenta Band Dance Fitness per le over 50, sempre alle 9,30 con Elen ginnastica Funzionale per over 50, alle 10 con Tobia CrossFit di Way Out, alle 10,30 seconda lezione di  Sup Flat Water con Rinaldo, alle 12 chalistenichs con Alberto Scalas della Palestra Clorofilla.

Dopo una breve pausa con cibi salutari, ed un paio di ore di relax nella zona riservata allo Sport, si ripartirà con lo sport. Ore 14,30 BanDanceFitness  ore 15  lezione pratica di Beach Volley con Matteo di Power Beach, ore 15,30  CrossFit con Tobia Crossfit WayOut, ore 16 Beach Volley con Matteo di Power Beach, alle ore 16,30 Zumba con Ester Aulizio, sempre alle ore 16,30 Calisthenics con Alberto Scalas Palestra Clorofilla, ore 17,40 Group Cycling con Riccardo, alle ore 18,00  “Attività Funzionale” con la Personal Trainer Elen Souza e alle ore 19:00 Zumba Fitness & Strong Nation con Jorge Herrera. E alla fine deejay set.

La giornata “allsportday” lo specchio di quello che accadrà nell’estate 2022 al “TiKi 26” che lancia proprio il pay off dell’estate 2022: Spiaggia, Sport, Welness ecco perchè quest’anno i clienti godranno dell’ “abbronzatura attiva”, ovvero ci si può abbronzare mentre si svolge l’attività sportiva. “Sempre di più i nostri clienti ci chiedono di poter svolgere attività sportive all’aperto, prima o dopo il lavoro, e prima e dopo rilassarsi sul lettino a leggere. È proprio cambiato il concetto di vivere la spiaggia, non solo come luogo di relax, ma un luogo per mantenersi in forma e socializzare. Ecco perché noi anche in questi 2 anni di pandemia abbiamo aperto la spiaggia e abbiamo dato a tutti la possibilità di venirsi ad allenare” dice Alberto Paglierani del Tiki.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una maratona di 12 ore dedicata allo sport, la spiaggia è sempre più in formato welness

RiminiToday è in caricamento