Stalker recidivo, nuovi guai per un marito violento che maltrattava la moglie

Scattato il divieto di avvicinamento per un 42enne salernitano già protagonista di episodi violenti nei confronti della donna

Nel dicembre del 2013 lui, un salernitano 42enne, era stato il protagonista di una serie di rocamboleschi maltrattamenti nei confronti della moglie dalla quale si stava separando. In quella occasione, l'uomo era stato arrestato in flagranza dalla squadra Mobile dopo che, una mattina, era sbucato dal bagagliaio dell'auto della moglie spaventandola. L'uomo, al quale era stato imposto di non avvicinarsi alla donna e alle due figlie minorenni, verosimilmente aveva trascorso la notte nel bagagliaio della Honda Crv con l'intento di seguire la moglie nei suoi spostamenti. Vistosi scoperto, il 41enne aveva iniziato a litigare furiosamente con la donna per poi allontanarsi e prendere una moto con la quale continuare a seguire la signora. Resasi conto di essere pedinata, arrivata davanti alla scuola delle figlie a Bellariva la donna ha chiesto aiuto alla polizia che, arrivata sul posto, aveva bloccato il salernitano.

Finito in carcere, per il 42enne la misura cautelare era stata poi sospesa il 15 settembre dello scorso anno ma nonostante le ripetute denunce della donna, costretta a sopportare i soprusi dell'ex, l'uomo una volta uscito dal carcere ha continuato con le sue molestie. Gli atti persecutori sono andati avanti fino al dicembre del 2014 e, oltre alla donna e alle figlie di lei, nel mirino del salernitano era finito anche il nuovo fidanzato della signora. Visto il comportamento recidivo dell'uomo, il pubblico ministero Davide Ercolani ha richiesto una nuova misura di custodia cautelare in carcere ma il gip ha disposto per il 42enne l'obbligo di non avvicinarsi ai luoghi di lavoro e all'abitazione della ex mantenendo comunque una distanza di 500 metri anche dai luoghi frequentati dalla donna oltre al divieto di comunicare, con qualsiasi mezzo, con lei e con le persone della sua famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento