Tentano l'eroico salvataggio e finiscono all'ospedale

Erano circa le 18 quando un turista cinquantenne, in balia del mare mosso, ha faticato a risalire la riva. Subito sono entrati in azione i bagnini di salvataggio ed una coppia di ragazzi 25enni

Si gettano in mare per salvare la vita ad un cinquantenne in difficoltà e finiscono all'ospedale. Il fatto si è consumato nel tardo pomeriggio di mercoledì nello specchio d'acqua antistante lo stabilimento balneare numero 25 a Riccione, in viale Torino. Erano circa le 18 quando un turista cinquantenne, in balia del mare mosso, ha faticato a risalire la riva. Subito sono entrati in azione i bagnini di salvataggio ed una coppia di ragazzi 25enni. Anche quest'ultimi hanno subìto le condizioni del moto ondoso. Mentre il cinquantenne è stato portato a riva sulle sue gambe, il ragazzo è riuscito a mettersi in salvo, mentre la ragazza è stata portata sulla battigia dagli "angeli rossi". Non è in pericolo di vita, ma è stata trasportata all'ospedale dai sanitari del 118, che hanno operato con due ambulanze e medicalizzata. Accertamenti anche per il giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento