menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa per 17mila euro: i Carabinieri denunciano due piemontesi

A muovere le indagini, iniziate lo scorso agosto, il legale rappresentante di una ditta per forniture di ufficio e prodotti di cancelleria di Poggio Torriana

Truffa aggravata in concorso. Con quest'accusa sono stati denunciati dai Carabinieri di Villa Verucchio un 64enne ed 38enne, residenti rispettivamente nel verbanese e nel biellese. A muovere le indagini, iniziate lo scorso agosto, il legale rappresentante di una ditta per forniture di ufficio e prodotti di cancelleria di Poggio Torriana. Quest'ultimo, a seguito di diversi solleciti di pagamento inviati ad aziende e privati per omesso pagamento di merce, ha dovuto fare i conti con clienti che non avrebbero ottemperato al pagamento della merce poiché si trattava di forniture non ordinate e già rese ad agenti di commercio di zona della suddetta ditta.

L’incredulità del malcapitato era dovuta al fatto che da un controllo contabile è emerso che quegli ordinativi di acquisto erano stati emessi nel periodo luglio 2013 – giugno 2014 con emissione di fatture per complessivi 17mila euro Le indagini hanno permesso di accertare che il 64enne ed il 38enne, già agenti di commercio dell'azienda, avevano effettuato ordini di acquisto di merce per conto di aziende e privati ignari delle richieste di fornitura provvedendo, successivamente, al ritiro dei prodotti a seguito del mancato pagamento della suddetta merce da parte della clientela.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento