Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Montegridolfo

Una panchina rossa per Montegridolfo

Simbolo della lotta contro la violenza sulle donne e contro ogni discriminazione di genere, la panchina ha trovato posto nei giorni scorsi all'ingresso del borgo della Valconca

Una panchina rossa per Montegridolfo. Simbolo della lotta contro la violenza sulle donne e contro ogni discriminazione di genere, la panchina ha trovato posto nei giorni scorsi all'ingresso del borgo della Valconca. Un'iniziativa promossa e voluta dal cittadino Celestino Ceccoli, a cui vanno i ringraziamenti dell'amministrazione comunale. “Oggi – afferma il sindaco Lorenzo Grilli - abbiamo inaugurato la panchina simbolo della sensibilizzazione verso la violenza sulle donne. Con l’occasione abbiamo ricordato la delibera approvata all’unanimità dal consiglio comunale di Montegridolfo per impegnare l’amministrazione attuale e quelle future a costituirsi parte civile in occasione di episodi di violenza contro le donne che possano avvenire nel nostro territorio. È un atto di civiltà che vuole prendere una forte distanza dai sempre più frequenti episodi di violenza contro il genere femminile che i media ci portano quasi quotidianamente alla nostra attenzione”. “Il mio personale ringraziamento e quello dell’amministrazione che rappresento – prosegue il sindaco di Montegridolfo - al nostro concittadino Celestino Ceccolini che si è fatto promotore dell’iniziativa tramite l’associazione MONDO DONNA ONLUS che segue il progetto del Distretto di Riccione “Chiama ChiAma” per servizio di aiuto e sostegno per le donne”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una panchina rossa per Montegridolfo

RiminiToday è in caricamento