menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La Cisl cresce in consensi"

«La Cisl Funzione Pubblica cresce in consensi. E' quanto dichiara Giuseppe Bernardi insieme a tutti i collaboratori della categoria, ritenendo "più che soddisfacente il risultato ottenuto nelle elezioni delle Rappresentanze Unitarie"

«La CISL Funzione Pubblica cresce in consensi», dichiara Giuseppe Bernardi insieme a tutti i collaboratori della categoria, «e ritiene più che soddisfacente il risultato ottenuto nelle elezioni delle Rappresentanze Unitarie (Rsu) che si sono appena concluse nelle pubbliche amministrazioni».
Un risultato che ha permesso alle liste Cisl Fp di conquistare la maggioranza al Comune di Bellaria e alla Camera di Commercio, e di avere un aumento di due punti percentuali al Comune di Rimini, rendendo la Cisl Fp il secondo sindacato.

Buoni i risultati anche all’Ausl, dove la Funzione Pubblica ha aumentato la percentuale di preferenze del 50% rispetto alle elezioni del 2007. «Nei restanti Comuni della Provincia, nello Stato e nel Parastato – prosegue Bernardi – l’esito elettorale vede la Cisl ben attestata con preferenze superiori al numero degli iscritti, a dimostrazione delle simpatie che premiano le capacità del nostro sindacato di interpretare i cambiamenti nel mondo del lavoro e che riconoscono la coerenza della linea tenuta dalla Cisl, la serietà e l’affidabilità dei rappresentanti di lista che si sono presentati al voto».

Questo risultato, continua Bernardi, è la migliore testimonianza che il lavoro fatto in tutti questi anni dai delegati e dall’organizzazione è stato compreso dai lavoratori del territorio provinciale. La Cisl Fp coglie «l’occasione per ringraziare tutti i delegati uscenti ed entranti per la caparbietà del loro impegno e per essere stati gli artefici veri del risultato raggiunto, con la consapevolezza che da oggi ricominceremo a lavorare con lo stesso impegno».
 
«L’ottima affermazione della Cisl Fp nella elezione delle RSU, oltre ad essere un buon risultato – afferma Massimo Fossati, segretario generale Ust-Cisl Rimini – rappresenta il riconoscimento della concretezza e qualità della proposta che la Cisl sta portando avanti, un voto che ci sprona e ci spinge a rafforzare la nostra azione sindacale nei luoghi di lavoro. Siamo di fronte ad un risultato “non scontato” che – pur in questa fase difficile della vita del nostro Paese – ci impegna a proseguire per la difesa della rappresentanza di un mondo fondamentale quale il lavoro pubblico, oggi troppo bistrattato, e che vuole invece continuare a svolgere con impegno e professionalità il proprio compito nell’interesse della nostra comunità. La Cisl sarà al loro fianco».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento