Sgominata banda di "topi d'appartamento": plauso del sindaco di Riccione

"Il furto negli appartamenti è divenuto in questi ultimi anni una piaga per molti cittadini, violati proprio negli spazi più familiari e intimi e derubati degli oggetti più preziosi e cari anche sotto l'aspetto affettivo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Il furto negli appartamenti è divenuto in questi ultimi anni una piaga per molti cittadini, violati proprio negli spazi più familiari e intimi e derubati degli oggetti più preziosi e cari anche sotto l'aspetto affettivo. Merita dunque il plauso dell'Amministrazione comunale e il mio ringraziamento personale la brillante operazione condotta sabato scorso dai Carabinieri della Compagnia di Riccione, guidati dal Capitano Antonio De Lise e dal Comandante della Stazione Maresciallo Claudio Cacace, che ha consentito l'arresto di tre professionisti del furto con scasso in case e appartamenti e il recupero di un'ingente refurtiva. Operazioni come questa sono un segnale importante del prevalere della legalitá e del controllo del territorio da parte delle istituzioni. Nessuno si illude che il fenomeno del furti nelle case scompaia dall'oggi al domani. Ma certamente questo è il segno di una collettivitá che non abbassa la guardia, nè di fronte al piccolo furto domestico, che per la sua frequenza quasi non fa più notizia, nè di fronte ai ben più preoccupanti segnali di infiltrazione criminogena nel tessuto economico e imprenditoriale. All'Arma dei Carabinieri e alle Forze dell'Ordine nel loro insieme continueremo ad offrire tutta la collaborazione che questa Amministrazione, il suo Corpo di Polizia municipale e l'intera cittadinanza riusciranno ad esprimere.

Il Sindaco Massimo Pironi

Torna su
RiminiToday è in caricamento