Ottimo posizionamento per Olga Fregni del Club Nautico Rimini 
al World O’pen Cup in Bretagna

Quarta femminile e sedicesima nella classifica generale Under 16 
su oltre 200 atleti provenienti da tutto il mondo

 Si è concluso sabato 23 luglio con un importante risultato per la rappresentativa italiana e per il Club Nautico Rimini  che ne faceva parte il World O'pen Cup 2016 a Quiberon, in Bretagna. Nelle acque dell’Oceano Atlantico, uno dei templi della vela mondiale, Olga Fregni del CNR è arrivata quarta femminile e sedicesima nella classifica generale under 16 su 220 ragazzi tra i  13 e 19 anni provenienti da tutto il mondo per partecipare al Campionato. Nella squadra italiana, formata da 34 atleti, che ha preso parte al Campionato, 8 erano del Club Nautico Rimini (compresi  2 sammarinesi): Olga Fregni (4°femminile-16°generale), Rebecca Brolli(33°), Greta Montevecchi(39°), Assia Mijic(60°) , Jacopo Cavagna(22°) e Armando Tommasini (55°), per gli under 16, Lucrezia Luna Ricci (38°) e Pietro Cardelli (25°)per gli under 13 (entrambi sammarinesi).

Sin dalle qualifiche, la migliore prestazione per la squadra italiana è stata ottenuta da Olga Fregni e comunque tutti i 6 ragazzi dell’under 16 del Club sono entrati nella classifica Gold. L’O’pen Bic è un’imbarcazione con uno scafo innovativo, planante e molto veloce ispirato ai moderni skiff ,costruito in politiliene in grado di durare nel tempo.  Si tratta di una barca con pochissime regolazioni, molto semplice da condurre e soprattutto molto divertente. Versatile per la scuola vela, ma pensata per essere performante ed efficace in regata.

Il Club Nautico Rimini è uno dei centri federali italiani (FIV) di riferimento per la classe e sede della Segreteria dell’Associazione Italiana O’pen Bic. Questo ottimo posizionamento ottenuto da Olga Fregni dà un ulteriore impulso al Club Nautico Rimini che sui giovani punta tantissimo per avvicinarli a questo straordinario sport. In tale direzione stanno proseguendo con successo i corsi di scuola vela rivolti ai bambini e ragazzi tra i 6 e 16 anni di età, che vengono avvicinati alla conoscenza del mare e dei venti, alla conduzione delle barche a vela da esperti istruttori FIV, alla pesca con rilascio dagli esperti del Big Game e, da quest’anno, al rispetto del mare e dei suoi abitanti con gli esperti della Fondazione Cetacea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento