Derby playoff, il presidente dei Crabs attacca gli arbitri: "Evidente impreparazione"

"Così facendo gli arbitri hanno tolto la possibilità ai nostri giocatori di ottenere quel risultato che si meritavano", è l'opinione del presidente

Il presidente del Basket Rimini, Luciano Capicchioni, mal digerisce la direzione gara della sfida playoff di mercoledì sera, che ha visto l'Unieuro Forlì prevalere sui padroni di casa del Pala Flaminio. Capicchioni "prende una posizione chiara, a tutela del Basket Rimini e della pallacanestro tutta, intesa come ‘gioco’ dove devono (o dovrebbero?) essere i giocatori a decidere gli esiti del risultato, non i direttori di gara".

Il presidente contesta "tre evidenti errori arbitrali macroscopici di cui l’ultimo, un ribaltamento di decisione da parte dell’arbitro più lontano dall’azione". "Non si può investire in uno sport nel quale la Federazione non fa sì che gli arbitri che scendono in campo siano all'altezza del loro compito - attacca Capicchioni -. Non è giusto e non è corretto che da decenni la Federbasket chiuda gli occhi su questa evidente impreparazione di chi dovrebbe garantire serietà e giustizia in campo. Così facendo gli arbitri hanno tolto la possibilità ai nostri giocatori di ottenere quel risultato che si meritavano".

"Non è giusto che la FIP non riesca a preparare arbitri che siano capaci di garantire equità sportiva in campo e che con i loro errori si ergono a protagonisti, decidendo le sorti dell'incontro - prosegue il presidente -. L’ultima decisione, con palla a due ribaltata in un fallo contro i Crabs, è un errore gigantesco. I giocatori si impegnano e sudano per 10 mesi per arrivare a questi momenti, i club con i loro dirigenti fanno sacrifici immensi per portare avanti il movimento, il presidente garantisce le coperture economiche e tutto questo non è minimamente tutelato da chi è cospicuamente pagato per farlo, ovvero la FIP".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il numero uno dei Crabs ringrazia "comunque la squadra e lo staff tecnico per l'amore dimostrato in questo campionato verso la maglia di questa storica società, così come ringrazio calorosamente tutti i tifosi che ci hanno seguito durante la stagione e tutti coloro che hanno colorato di passione il Flaminio per Gara2, rendendo onore - loro si - alla pallacanestro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento