menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid e restrizioni, Bonaccini sposa l'idea di Salvini: "Riaprire i ristoranti la sera"

Secondo il governatore la proposta è ragionevole, ma in caso di apertura serale serviranno controlli più serrati

Stefano Bonaccini dice sì ai ristoranti aperti anche la sera, come proposto dal leader della Lega Matteo Salvini. "Dove le cose vanno in maniera migliore si può provare a dare un po' di ossigeno, dove ci sono meno rischi, a queste attività", concorda il presidente dell'Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, parlando martedì all'Aria che tira, su La7. Una proposta "ragionevole" dunque quella di Salvini, anche se il governatore Pd aggiunge "controlli più serrati" all'ipotetica riapertura a cena.

Bonaccini cita anche la proposta del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini per riaprire dove possibile cinema e teatri e aggiunge piscine e palestre, magari "a livello individuale, non con le aggregazioni". "Al Governo chiediamo ristori superiori e che arrivino subito", aggiunge Bonaccini. Da un parte "bisogna contrastare il contagio, altrimenti aumentano i ricoveri e poi come sempre rischiano di aumentare anche i decessi e noi non lo vogliamo ma dall'altra dove le cose vanno meglio si può pensare di introdurre qualche elemento di flessibilità per alcune catgorie". (fonte Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Alimentazione

I 10 food trend del 2021, più attenzione a salute e ambiente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento