menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Davide Tassinari nuove direttore dell'Unità Operativa di “Terapia Antalgica"

Il dottor Davide Tassinari è stato nominato, alcune settimane fa, direttore dell'Unità Operativa di “Terapia Antalgica e Cure Palliative-Hospice” dell'Ospedale “Infermi” di Rimini

Il dottor Davide Tassinari è stato nominato, alcune settimane fa, direttore dell'Unità Operativa di “Terapia Antalgica e Cure Palliative-Hospice” dell'Ospedale “Infermi” di Rimini. Succede al dottor William Raffaeli, che ha raggiunto l'età pensionabile. Il dottor Tassinari è nato a Verucchio nel 1965 e vive a Santarcangelo di Romagna con la moglie Francesca e la figlia Penelope Neda.

Si è laureato in Medicina e Chirurgia all'Università del “Sacro Cuore” di Roma nel 1990; nel 1994 si è specializzato in Oncologia Medica all'Università di Ferrara e nel 2006 in Ematologia presso l'università di Ancona, sempre con il massimo dei voti. Dopo aver ottenuto una borsa di studio presso l'Ospedale “Sant'Anna” di Ferrara, nel 1992 il dottor Tassinari ha iniziato a lavorare a Rimini, prima con incarichi di medicina territoriale, poi come dirigente medico, prima presso l'Unità Operativa di “Medicina Interna” dell'Ospedale di Santarcangelo e poi presso l'Oncologia dell'Ospedale “Infermi” di Rimini (dal 1997) presso la quale ha tra l'altro ricoperto incarichi dirigenziali relativi alle “Terapie di supporto e palliative al paziente oncologico”, ed alla “Assistenza domiciliare e terapie integrate locoregionali”; è stato inoltre responsabile della Unità Funzionale Dipartimentale di Cure Palliative-Hospice fino al giorno della sua nomina a Direttore della Unità Operativa di Terapia Antalgica e Cure Palliative-Hospice. Nel corso della sua carriera ha acquisito grandi competenze nel campo della diagnosi e terapia delle neoplasie, nel settore delle terapie di supporto e palliative in oncologia e nella gestione, anche a domicilio, del paziente con malattia oncologica in fase avanzata o terminale.

Il dottor Tassinari è membro della Commissione Regionale del Farmaco, del Gruppo Regionale Farmaci Oncologici (GReFO), della Commissione Oncologica Regionale, della Commissione Terapeutica di Area Vasta Romagna, del Gruppo di Coordinamento Regionale della Rete delle Cure Palliative, e della Commissione “Ospedale-Territorio Senza Dolore” dell'A.USL.

Il professionista è inoltre docente presso la Scuola di specializzazione in Oncologia dell'Università di Ferrara e presso i Master di Medicina Palliativa delle Università di Milano e Verona. Coautore di 152 lavori scientifici pubblicati su riviste nazionali e internazionali, di 38 capitoli di libri o testi monografici su argomenti di oncologia, cure palliative e terapia del dolore, nonché di 320 comunicazioni a congressi.

L’Hospice di Rimini conta 10 posti letto (che tra poche settimane raddoppieranno), e nel 2011 ha seguito 175 pazienti con malattia in fase avanzata. Molto rilevante anche l'attività ambulatoriale della Unità Operativa, che nel 2011 si è attestata su circa settemila prestazioni, tra visite specialistiche e trattamenti specialistici ambulatoriali in ospedale, ed oltre 500 accessi a domicilio, in collaborazione col medico di medicina generale.

L'Unità Operativa di “Terapia Antalgica e Cure Palliative” dispone di un “Ambulatorio di Terapia Antalgica” e di una struttura hub di primo e secondo livello in grado di dare risposte ambulatoriali e chirurgiche di alto livello in linea con i requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi previsti dalla normativa di accreditamento regionale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento