Auto travolge una donna, è in gravi condizioni al 'Bufalini' di Cesena

Grave incidente nella serata di sabato a Villa Verucchio. Un'auto ha travolto una donna di 39 anni, che è stata poi trasportata in gravi condizioni all'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena

Foto repertorio

Grave incidente nella serata di sabato a Villa Verucchio. Un'auto ha travolto una donna di 39 anni, che è stata poi trasportata in gravi condizioni all'ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Il sinistro si è verificato in via Casale all'altezza del civico 213, di fronte a casa Zanni.

Per cause ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine giunte sul luogo dell'impatto, l'auto è piombata sulla 39enne. La malcapitata è rovinata al suolo, riportando numerose ferite. Pochi minuti dopo sono giunti sul posto i sanitari del 118 con ambulanza e auto col medico a bordo: hanno immobilizzato la donna per poi trasportarla a sirene spiegate presso il Bufalini di Cesena. L'incidente si è verificato poco prima delle 20 di sabato sera.

UN WEEKEND TERRIBILE SULLE STRADE DELLA ROMAGNA
- Schianto in A14 a Rimini tra camion, LE IMMAGINI
- Terribile impatto nella notte a Cotignola, LE IMMAGINI
- Tamponamento sulla A14 dir, un morto e un ferito, LE IMMAGINI
- Si ribalta in via Golfarelli a Forlì, LE IMMAGINI
- Investita da un'auto nel riminese, è grave
- Incidente nelle colline del cesenate, feriti due giovani
- Anziano travolto a Riccione: è gravissimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento