Litorale in ginocchio: a Riccione la mareggiata di fine estate si porta via 40mila metri cubi di sabbia

Una situazione molto critica che l’assessore al Demanio, Carlo Conti giudica assai preoccupante, ritenendo che sia “necessario programmare un intervento urgente, anche perché la situazione meteo non sta per nulla migliorando”.

La forte mareggiata che nei giorni scorsi ha interessato con particolare veemenza tutto il litorale riccionese ha procurato un serissimo arretramento della linea di costa ed un forte abbassamento del piano generale della spiaggia. Si stima che il materiale sabbioso eroso sia stato di circa 40mila metri cubi. Una situazione molto critica che l’assessore al Demanio, Carlo Conti giudica assai preoccupante, ritenendo che sia “necessario programmare un intervento urgente, anche perché la situazione meteo non sta per nulla migliorando”.

Per questo l’assessore Conti ha inviato alle autorità e ai servizi competenti la richiesta di una riunione urgente del Tavolo Istituzionale politico di condivisione e coordinamento regionale  per la gestione integrata della zona costiera.  “Abbiamo l’impellente necessità di condividere con l’assessorato regionale alla difesa della costa e le autorità di bacino del Po Volano e della Romagna”, sottolinea l’assessore Conti, “ una prima analisi degli interventi urgenti da mettere immediatamente in campo e allo stesso tempo pensare già alla stesura di un programma già definito  di interventi per garantire il pieno e corretto  svolgimento della prossima stagione balneare.” 

“La salvaguardia della costa e del nostro litorale è una priorità assoluta” dichiara Carlo Conti “ che deve abbandonare un sistema di gestione improntato sempre all’emergenza per orientarsi verso una attenta pianificazione di ripascimento e di difesa che non solo affronti con maggior efficacia il fenomeno dell’erosione , ma che, in caso di mareggiate come questa di questi ultimi giorni, sia un forte argine ai seri danni che queste forti mareggiate possono causare e su cui poi è sempre aleatorio intervenire con interventi tampone o di sterile emergenza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

Torna su
RiminiToday è in caricamento