menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli studenti scendono in piazza: "è ora di cambiare musica"

Venerdì scuola in sciopero. L'astensione dal lavoro riguarderà anche la scuola non statale e la formazione professionale. A Rimini manifestazione dalle 9,30 in Piazza Cavour

Venerdì scuola in sciopero. L'astensione dal lavoro riguarderà anche la scuola non statale e la formazione professionale. A fianco della Flc Cgil in tutte le piazze della regione ci saranno gli studenti “per rivendicare – si legge in una nota del sindacato - il diritto allo studio, per invertire l’ordine delle priorità per uscire dalla crisi, per costruire un ponte ideale tra i lavoratori e le giovani generazioni, per dire no alle politiche regressive di questo governo”.

Venerdì si scioperà, evidenzia la Flc Cgil, “per dire che, per uscire dalla crisi, questo paese deve porre al centro dell’azione politica la scuola, l’università, la ricerca la conoscenza, i diritti e un’idea di Europa dei cittadini e della partecipazione in alternativa all’Europa dei mercati, della finanza e delle banche, dei poteri forti e dello spread.

Gli studenti, continua la nota, chiederanno “un reale confronto sulla riforma degli organi collegiali che sta per essere approvata senza il coinvolgimento del mondo della scuola e delle sue componenti. Non si può accettare l’idea che i privati entrino nei consigli dell’autonomia senza aver chiarito che la scuola deve ricevere i finanziamenti dallo Stato, che la libertà d'insegnamento è garantita, che gli studenti e le famiglie hanno diritto di assemblea”.

Sarà rivendicato “il diritto ad una scuola pubblica, laica, gratuita, di qualità per tutti, anche perché, per dirla come piace ai nostri governanti, “ ce lo chiede l’Europa”. La riqualificazione della spesa pubblica non si fa tagliando l'istruzione, il diritto allo studio e il lavoro. E' ora di cambiare musica”.

Questi gli scioperi città per città in Romagna:
RAVENNA: presidio Piazza dell’Aquila ore 10/12. Iniziative di musica con gli sbandieratori. Interventi di studenti e personale della scuola.
FORLI’: presidio ore 11 davanti alla Prefettura. Flash mob.
CESENA: presidio ore 10,30/12,30 presso i Giardini Pubblici. Musica, canti di lotta e del lavoro, interventi, scambio di libri. Studenti in corteo.

RIMINI: presidio ore 9,30/13 Piazza Cavour. Studenti in piazza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento