Rifiuti elettronici: Ancra Confcommercio al forum Raee della fiera internazionale Ecomondo

Calaciura (presidente Ancra Sicilia e vice pres. nazionale): “Successo straordinario per Confcommercio e il mondo della distribuzione”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Maurizio Calaciura, vicepresidente nazionale di Ancra Confcommercio e presidente di Ancra Sicilia,, giovedì 5 novembre, sarà relatore del Forum Raee (rifiuti di apparecchiature elettronici ed elettrici) all’interno della Fiera Ecomondo di Rimini, in programma fra le ore 10 e le ore 13.

“Tale successo – ha dichiarato Calaciura - è stato possibile grazie al gruppo di lavoro Confcommercio, che ha pienamente condiviso la proposta confederale del settore della distribuzione di Aee (Apparecchiature elettriche ed elettroniche). Un gruppo di lavoro – ha ricordato il vicepresidente di Ancra - nel quale partecipiamo insieme a tutte le altre associazioni di categoria Confcommercio che compongono la filiera del Raee, ai quali rappresentanti va il mio più sincero ringraziamento a nome di tutta Ancra Nazionale”.

Calaciura e Ancra, secondo quanto indicato da Fise Confidustria, organizzatore del Forum Raee, rappresentano alla Fiera Internazionale Ecomondo, per la prima volta in senso assoluto, sia Confcommercio che tutto il mondo della distribuzione in Italia. “Per Confcommercio innanzitutto e per Ancra – ha aggiunto Calaciura – questo traguardo rappresenta appieno il bel momento di visibilità e presenza nel mondo economico che lavora e produce”. Calaciura rappresenterà il mondo dei distributori nel Forum moderato dalla giornalista di Radio 24 Laura Bettini, alla presenza di Filippo D’Amico (presidente del Centro di Coordinamento Raee), Sergio Cristofanelli del Ministero dell’Ambiente, Filippo Bernocchi, delegato Anci per le politiche della gestione dei rifiuti, Filomena D’Arcangelo (Anie Confindustria), Giuseppe Abbenante (presidente Utilitalia, ex Federambiente), Elisabetta Perrotta (Fise Assoambiente), Maurizio Iorio (presidente Andec Confcommercio), Annarosa Antonacci (Netcomm), Mara Chilosi (Confcommercio, recuperatori) e Gabriele Cane (AssoRaee). Nel corso del Forum saranno misurati il grado di maturità raggiunto dal sistema alla luce dell’operatività degli Accordi di Programma per la gestione dei Raee con il ritiro di questi dai Centri di Raccolta Comunali, con la sperimentazione appena approvata dell'integrazione del sistema attuale di raccolta attraverso le "Microaree Ecologiche a basso impatto ambientale" volute da Ancra Confcommercio e l’Accordo con la distribuzione, considerando anche l’entrata in vigore del ritiro "uno contro zero", accanto all´"uno contro uno": strumento fondamentale per riuscire a intercettare quantitativi di Raee, soprattutto di piccole dimensioni, sempre crescenti. A tal proposito vanno ricordati l’Accordo di Programma nazionale presentato a Palermo il 1° luglio di quest’anno, quello con la Regione Siciliana, siglato il 24 dello stesso mese, e infine quello fra Consorzio Co.Si. Raee, Rap e Comune di Palermo, presentato il 24 ottobre, sempre con la regia di Ancra, promotore del protocollo di intesa per l’adozione del sistema di raccolta “Network Raee”. 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento