menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche a Riccione lo screening del piede diabetico

Al via, anche a Riccione, il programma di prevenzione e diagnosi precoce delle complicanze vascolari e neurologiche agli arti inferiori, che possono colpire le persone ammalate di diabete

Al via, anche a Riccione, il programma di prevenzione e diagnosi precoce delle complicanze vascolari e neurologiche agli arti inferiori, che possono colpire le persone ammalate di diabete, ad opera della Diabetologia dell'Ausl. Il servizio del Dipartimento Cure Primarie dell'Ausl sta contattando direttamente per via telefonica, in collaborazione appunto con la Diabetologia, un campione di pazienti diabetici, residenti a Riccione, per proporre loro la visita di screening alle gambe e ai piedi.

I pazienti sono stati selezionati dai medici di famiglia su base clinica: età compresa tra 50 e 75 anni, durata della malattia superiore a 8 anni con presenza di fattori di rischio quali, ad esempio, ipertensione, cardiopatia, obesità, fumo. Coi degenti viene fissato un appuntamento per l'ispezione del piede e in cui effettuare un doppler ed altri esami sulla sensibilità cutanea. Al termine dell'appuntamento ai pazienti vengono dati suggerimenti sulle corrette modalità di cura dei piedi specifiche per pazienti diabetici, e viene proposto di aderire ad una terapia di gruppo per modificare lo stile di vita, se necessario.

Gli screening, completamente gratuiti, sono gia stati effettuati su pazienti di Morciano, Coriano, santarcangelo, Bellaria, Cattolica e San Giovanni in Marignano dove sono stati individuati diversi pazienti che presentavano criticità, senza peraltro esserne a conoscenza. E' importante dunque, se si viene chiamati, accettare l'appuntamento per migliorare il proprio tenore di vita ed evitare il peggioramento delle condizioni degli arti inferiori che con il diabete possono arrivare anche a livelli molto gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento